EDITORIALE: A NOSTRA MEMORIA, MAI…

EDITORIALE:  A NOSTRA MEMORIA, MAI...

di Mario Dogliani   La nostra rivista, oggi A nostra memoria mai, come in questi tempi, è apparso chiaro che la società italiana è impoverita, sfiancata, priva di prospettive e, dunque, di orgoglio e di speranza.

Presentazione dei testi

Presentazione dei testi

Questo è il primo di una serie di numeri monografici che intendiamo dedicare alla realtà italiana e a quella del nostro territorio.

Buone pratiche scolastiche e prospettive sociali e politiche dell’educazione

Buone pratiche scolastiche e prospettive sociali e politiche dell’educazione

di Federico Repetto La sinistra pedagogica oggi lavora alle buone pratiche per cambiare la scuola, per quanto si può. Ma questo rimanda ad un nuovo patto tra gli adulti per l’educazione dei ragazzi e ad una contestazione dell’egemonia dell’individualismo neoliberale.   1. Le buone pratiche. La scuola oggi non ha bisogno di un’altra riforma globale, …

Appunti su crisi e trasformazione nella scuola

Appunti su crisi e trasformazione nella scuola

di Enrico Manera   Discomfort Zone Affrontare il tema della scuola vuole dire fare i conti con un disagio profondo per i nodi problematici a essa collegati. Un disagio che, in un dibattito pubblico spettacolarizzante,

I BES (bisogni educativi speciali): occasione di inclusione o di esclusione?

I BES (bisogni educativi speciali): occasione di inclusione o di esclusione?

di Ivana Paganotto*   Nel 2013 con la circolare ministeriale numero 8 si è realizzata l’estensione «a tutti gli studenti in difficoltà il diritto alla personalizzazione dell’apprendimento» e si è affermato che lo «strumento privilegiato è il percorso individualizzato e personalizzato, redatto in un Piano didattico personalizzato (PDP), che ha lo scopo di definire, monitorare …

Nessuno è straniero

Nessuno è straniero

di Daniela Braidotti Sono nata in Piemonte, da genitori friulani. Mia madre viveva in un paesino del Canavese. Ci raccontava che quando era piccola i ragazzetti della sua età la chiamavano “veneta”.

Autonomie improprie

Autonomie improprie

di Tommaso De Luca, dirigente scolastico dell’IT Avogadro (Torino, 15/10/2017) Il processo di decentramento in questi anni è stato connotato, più che come cessione di funzioni alle scuole, come abbandono di funzioni, ed ha creato un singolare sistema di sussidiarietà per abbandono. Si è cioè verificata una resistenza prima e successivamente una reazione al cambiamento …

Le criticità dell’alternanza scuola-lavoro

Le criticità dell’alternanza scuola-lavoro

di Cristina Caiano   La più grande novità della ‘buona scuola’ è senza dubbio l’introduzione di un percorso obbligatorio di alternanza scuola-lavoro per tutti gli studenti del triennio delle scuole superiori 

Senza soluzione di(s) … continuità? Il gap strutturale tra V primaria e I secondaria di 1° grado (media)

Senza soluzione di(s) … continuità? Il gap strutturale tra V primaria e I secondaria di 1° grado (media)

di barbara gambini   Senza soluzione di(s) …. continuità? Il gap strutturale tra V primaria e I sec di 1° grado (media).   Nell’a.s. 2015-2016 è stata trasferita all’IC Pirandello di Pesaro, dove insegno lettere alle medie, l’attuale Dirigente, che ha enfatizzato sin dall’inizio la necessità di creare continuità verticale tra gli ordini presenti nel …

Documento sulla scuola elaborato da Sergio Roda

Documento sulla scuola elaborato da Sergio Roda

Il Gruppo Scuola di Mdp-Articolo Uno di Torino esprime con forza la convinzione che i temi della scuola, della formazione e della cultura nella loro espressione pubblica debbano non solo costituire uno dei punti fondamentali del programma del nuovo soggetto politico che si va definendo, ma ne debbano essere il fulcro caratterizzante e qualificante. Da …

Se le regole cambiano “a partita in corso”. Il reclutamento scolastico e le sue conseguenze sugli insegnanti

Se le regole cambiano “a partita in corso”. Il reclutamento scolastico e le sue conseguenze sugli insegnanti

di Domenico Carbone e Enrico Gargiulo   In Italia, il reclutamento scolastico è un ambito dell’azione politica particolarmente opaco e scarsamente strutturato. L’assenza di un piano di assunzioni organico e coerente contraddistingue l’intera storia italiana, e ha senza dubbio a che fare con l’esigenza di contenere i costi del personale. L’espletamento dei concorsi richiede cospicui …

Programma del Brancaccio

Programma del Brancaccio

Documento dell’Alleanza popolare per la Democrazia e l’Eguaglianza (gennaio 2018)   La scuola della Costituzione è la scuola che deve assicurare la mobilità sociale e dare a tutti pari opportunità per essere cittadini sovrani, inserirsi nella società e nel lavoro come soggetti liberi e consapevoli,

PROGRAMMA DELLA COALIZIONE DI CENTRODESTRA

PROGRAMMA DELLA COALIZIONE DI CENTRODESTRA

http://www.liberoquotidiano.it/userUpload/Programma_centrodestra_condiviso__10_PUNTI__FORZA_ITALIA.pdf   Il punto 8, intitolato “Più qualità nella scuola, nella università e n ella sanità pubblica” è così formulato:   «- Più libertà di scelta per le famiglie nell’offerta educativa e sanitaria   – Incentivazione della competizione pubblico privato a parità di standard   – Abolizione di anomalie e storture della legge impropriamente detta …

Programma di Liberi e Uguali

Programma di Liberi e Uguali

Il primo punto del Programma di Liberi e Uguali (dopo l’Introduzione generale) è dedicato a istruzione e ricerca; ed è il seguente (riportato per intero).   1.- Istruzione e ricerca: al primo posto. Da anni siamo collocati agli ultimi posti in Europa per investimenti nel settore. Eppure, tra mille difficoltà, la scuola ha saputo affrontare …

Programma del MoVimento 5 stelle

Programma del MoVimento 5 stelle

PROGRAMMA SCUOLA MOVIMENTO 5 STELLE INDICE: Personale Scolastico ……………………………………………………………….pag. 6 1.1 DirigentiScolastici 1.2 La formazione iniziale e il reclutamento dei docenti

Programma del Partito democratico

Programma del Partito democratico

Dal programma del PD   Verso una scuola a misura di studenti   Con un investimento di 4 miliardi abbiamo provato a costruire le basi per la scuola del futuro, partendo dal rafforzamento dell’autonomia scolastica, istituendo l’organico di potenziamento, investendo sui docenti attraverso assunzioni, formazione, aggiornamento, valorizzazione. È stata aumentata la dotazione economica delle scuole …

Programma di Potere al popolo

Programma di Potere al popolo

Scuola, università, ricerca La scuola, l’università e la ricerca sono state massacrate dalla mannaia neoliberista. Taglio dei fondi e attacchi alla libertà d’insegnamento e ricerca, precarizzazione del lavoro e blocco dei salari sono la norma da decenni a questa parte. Noi crediamo che la formazione sia un pilastro della democrazia, e quindi vogliamo una scuola …

Nuvole n.56 – febbraio 2018: BUONA SCUOLA – CATTIVA SCUOLA

Nuvole n.56 - febbraio 2018: BUONA SCUOLA - CATTIVA SCUOLA

INDICE E PRESENTAZIONE DEL NUMERO   Indice Mario Dogliani, Editoriale Redazione di nuvole, Presentazione dei testi   Saggio: Carlo Palumbo, Per ragionare sulle fonti normative e sulle radici ideologiche dell’Alternanza scuola-lavoro*   Articoli: Domenico Chiesa, Un esercizio di pensiero per cambiare la scuola* Federico Repetto, Buone pratiche scolastiche e prospettive sociali e politiche dell’educazione Enrico Manera, …