Nuvole n. 32 – giugno 2008: A Torino e non solo

Questo numero di Nuvole è dedicato a Torino. La ragione della scelta è che Torino ha imboccato, con apparente successo e comunque con il consenso dei cittadini e il plauso degli analisti, un percorso che dovrebbe portarla fuori dalla crisi che ha investito il modello di sviluppo industriale-fordista incentrato sull’industria automobilistica. La città, a quanto pare, ha allontanato dal suo orizzonte immediato una prospettiva annunciata di marginalità e di declino modificando la sua struttura urbana e produttiva: da città-fabbrica monoculturale e polarizzata è divenuta città postindustriale policentrica e policratica.

Questo numero affronta – senza pretese di completezza e di sistematicità – alcuni aspetti della transizione torinese, a partire dal caso Fiat, che testimoniano del cammino fatto ma che in pari tempo evidenziano questioni aperte, nodi non risolti, nuove criticità che solo in parte sono tipiche della città della Fiat, ma che in realtà pongono domande e sono ricche di insegnamenti più generali. Il ruolo della rendità urbana, i problemi dell’integrazione e della qualità sociale, le nuove declinazioni possibili del welfare municipale, la finanziarizzazione delle utilities municipali, i meccanismi di formazione e selezione dell’élite di governo, il profilo del regime e della governance urbana sono temi presenti nel dibattito nazionale e internazionale che la riflessione su quanto è avvenuto a Torino può consentire di impostare con maggiore consapevolezza. I contributi che seguono vanno letti in questa prospettiva

Indice:

 

Editoriale

Torino polimorfa. Modello di sviluppo e élite civica di governo di Silvano Belligni

 

FIAT e dintorni di Aldo Enrietti

 

Il governo del Territorio: il caso di Torino di Raffaele Radicioni

 

Torino e il rinnovamento delle politiche giovanili di Marta Levi

 

Public utilities e politica economica urbana di Sandro Baraggioli

 

Da soli o in compagnia? Alcune sfide per le nuove politiche abitative (e per le scienze sociali) di Manuela Olagnero

 

Le rubriche di Nuvole

 

DARE I NUMERI

Come sono le condizioni del lavoro in Italia?

 

NUOVE RICERCHE

Internet fa bene, la televisione fa male

 

COSA C’È DI NUOVO

Dall’America del sud

 

LETTERE ALLA REDAZIONE

Una nota di Giorgio Brosio

La risposta di Lia Fubini